Esplora contenuti correlati

 

Monte Compatri a colori, il 22 luglio l'estemporanea di pittura

L'obiettivo dell'iniziativa è quello di coinvolgere artisti, professionisti e non per favorire la liberà d'espressione

 
Monte Compatri a colori, il 22 luglio l'estemporanea di pittura
 

Favorire la libertà di espressione. Di tutti e per tutti. E' con questo obiettivo che nasce l'edizione 2018 di Monte Compatri a colori, estemporanea di pittura che si terrà il 22 luglio presso l'area del centro storico.
La partecipazione è aperta a tutti i pittori del territorio e non, a partire dai 18 anni. Le opere dovranno essere dipinte il giorno della manifestazione, le domande di partecipazione dovranno arrivare entro il 19 luglio.
Le opere dovranno essere completate entro le 16:30 del 22 luglio e saranno esposte al pubblico su viale Busnago per due ore per decretare il vincitore del concorso: al primo classificato andranno 375 euro; al secondo, 225; al terzo, 150. I vincitori si impegnano a cedere l'opera realizzata al Comune di Monte Compatri senza pretendere altri compensi.
Il regolamento completo e lo schema di domanda in allegato.

Si precisa che saranno ammessi alla procedura tutti i tipi di supporti inerenti la tecnica scelta da ogni partecipante (compresa la tecnica a matita e sanguigna): tele, cartoncini, telati, carta per acquerello.

Inoltre, pur essendo richiesta per motivi organizzativa l'iscrizione entro il 19 luglio, non saranno esclusi dalla procedura i partecipanti che, la stessa mattina del 22, faranno l'iscrizione prima della timbratura (fissata alle ore 09:30).

Si ricorda che per i partecipanti all'iniziativa è previsto un pranzo a menù fisso: in allegato i ristoratori che hanno aderito al pranzo speciale