Esplora contenuti correlati

 

Centri estivi, tre convenzioni con il Comune di Monte Compatri per il benessere dei bambini

Laboratori, tornei, attività ludico-sportivo, socialità e integrazione

 
Centri estivi, tre convenzioni con il Comune di Monte Compatri per il benessere dei bambini
 

“Tornano anche quest’anno i centri estivi convenzionati con il Comune di Monte Compatri. Lo scopo è quello di offrire ai minori e alle loro famiglie un’esperienza a forte valenza educativa attraverso proposte articolate e diversificate nell’ambito ludico, motorio, manuale, di ricerca ed esplorazione dell’ambiente; finalizzate ad obiettivi di socializzazione, integrazione, valorizzazione del tempo libero. Saranno tre le associazioni che gestiranno il servizio convenzionato con l’amministrazione per quattro settimane: l’Atletico Lodigiani, con attività per i bambini dai 3 ai 12 anni dal 25 giugno al 20 luglio 2018 presso il campo sportivo; il Club Basket Frascati dal 26 giugno al 20 luglio, nella struttura della Palestra di Laghetto; “La Collina degli asinelli”, nella area di Pratarena/San Silvestro”, dichiara Laura Del Signore, delegata alla Scuola e alla Politiche sociali.

“La decisione deriva anche dall’indisponibilità dei locali dei plessi scolastici, interessati a lavori di manutenzione eseguiti nel periodo estivo per permettere il normale svolgimento dell’attività scolastiche del prossimo anno. Inoltre, l’affidamento a tre associazioni locali guarda all’interazione con il territorio per offrire nuove opportunità di occupazione. Sarà garantito anche il servizio mensa e il supporto A.E.C. (assistenza educativa culturale)”, aggiunge Del Signore.

Il progetto dell’Atletico Lodigiani ha l’obiettivo di inserire l’educazione motorio-sportiva nell’ambito delle attività dei ragazzi in via di sviluppo, introducendo attività ludico-sportive in un contesto di continuità ideale tra il gioco creativo e spontaneo con quelle praticate come giochi con regole. I giochi pre-sportivi che saranno introdotti sono il calcio a 5, il calcio, la baby dance, l’atletica leggera e discipline collegate, il floorball.
Oltre alla promozione dell’attività motoria, si vuole valorizzare un corretto stile di vita puntando all’inclusione sociale e la socializzazione spontanea nel gruppo di lavoro.  Non mancheranno le attività in acqua: verrà montata una piscina. Al fine di migliorare la comprensione delle scelta delle attività, l’Associazione Sportiva organizzerà tornei e mini-olimpiadi, permettendo loro di vivere e sperimentare concretamente ciò che hanno acquisito durante la settimana riguardo  alle discipline svolte e costituendo una ulteriore finalità educativa.

Per quattro settimane anche la fattoria socio didattica della Collina degli Asinelli vuole stimolare l’osservazione e la curiosità dei più piccoli, sviluppando la creatività e la cooperazione in un ambiente naturale e grazie all’empatia degli asinelli. I campi gioco e natura sono strutturati attraverso spazi e attività che assecondano i bisogni dei bambini, rispettandone i ritmi.

Oltre a promuovere esperienze di contatto fisico si punta al contatto con il mondo della produzione sostenibile e del consumo senza sprechi con i lavori nell’orto e attraverso i laboratori di cucina.