Esplora contenuti correlati

 

Consiglio comunale, entra Mengarelli. Nel Dup fondi per la riqualificazione del muro di via Rosmini e per via Cavour  

Approvate le mozioni per l'implementazione del servizio di videosorveglianza e per far trasferire personale militare in ausiliaria presso gli uffici comunali

 
Consiglio comunale, entra Mengarelli. Nel Dup fondi per la riqualificazione del muro di via Rosmini e per via Cavour
 
 

 

Consolidamento di via Cavour e San Silvestro, riqualificazione di via Ciuffa; oltre i finanziamenti per interventi su scuole e ampliamento dell’isola ecologica. Sono novità significative quelle che emergono dal Documento unico di programmazione, il Dup, che il Consiglio comunale di Monte Compatri ha approvato nella seduta straordinaria di venerdì 14 dicembre. Un’assise aperta dalla surroga del consigliere dimissionario Fausto Bassani, sostituito – per il gruppo Monte Compatri Bene Comune – da Luca Mengarelli.

“Le opere più importanti di questo Dup – spiega l’assessore al Bilancio, Adriano Di Franco – riguardano i circa 700mila di euro per manutenzione e messa in sicurezza dei plessi scolastici. Non solo: ci sono 200mila euro per l’ampliamento dell’isola ecologica e 900mila euro per la costruzione della piscina del Monte Compatri Sporting center, il secondo lotto dell’impianto sportivo di via delle Cannetacce. Nel 2020 è previsto il consolidamento di via Cavour, 320 mila euro i fondi stanziati; 200mila euro per il muro di via Rosmini; 900 mila euro per la frana di San Silvestro; 300mila per riqualificazione di via Leandro Ciuffa, il cui secondo stralcio slitta però al 2021”.

Rinviata l'approvazione del regolamento Tosap, in quanto il necessario parere preventivo del revisore dei conti non è pervenuto nei tempi previsti.

 

Approvate le due mozioni presentate dal consigliere del M5s, Elio Masi. “L’amministrazione comunale – dichiara il sindaco Fabio D’Acuti – ha intenzione di implementare il sistema di videosorveglianza sul territorio comunale per far fronte ai frequenti atti di inciviltà e illegalità che si verificano a Monte Compatri, promettiamo raddoppio fondi a disposizione per l’installazione nuove telecamere e aggiornamento delle esistenti”.

“La giunta che presiedo – aggiunge il primo cittadino – si impegna anche sul fronte dei militari in ausiliaria: personale in divisa che può essere trasferito a prestare servizio anche presso gli enti pubblici territoriali. In realtà, abbiamo iniziato l’iter non appena appresa la notizia di questa possibilità. Sono stati invitate a colloquio tre persone, una ha accettato l’incarico e entrerà a far parte del nostro organico, notoriamente sottodimensionato, già a partire da gennaio 2019. Ovviamente a costo zero. Inoltre stiamo scorrendo l’elenco per verificare se ci siano altre professionalità che possano entrare a far parte della nostra squadra”.