Esplora contenuti correlati

 

Ascensore inclinato, D’Acuti: “Abbiamo chiesto all'Ustif la riapertura fino al sopralluogo dei tecnici ministeriali"

"La nota è stata inviata il 15 marzo e abbiamo di nuovo elencato tutte le attività di manutenzione regolarmente svolte", spiega il sindaco 

 
Ascensore inclinato, D’Acuti: “Abbiamo chiesto all'Ustif la riapertura fino al sopralluogo dei tecnici ministeriali"
 

“ ‘Riapertura dell’ascensore inclinato fino alle verifiche straordinarie da parte dell’Ustif’. Questo abbiamo chiesto all’Ufficio speciale per i Trasporti, con la nota inviata venerdì 15 marzo; anche in considerazione del fatto che, in questi giorni nel centro storico, vige una parziale chiusura al traffico per i lavori di rifacimento del selciato di via Placido Martini e perché l’impianto a funi rappresenta un determinante collegamento dal parcheggio Cavour al borgo e viceversa. Inoltre, come richiesto abbiamo rinviato tutta la documentazione che attesta la regolarità dell’attività di manutenzione dell’infrastruttura”, dichiara il sindaco di Monte Compatri, Fabio D’Acuti.

“In merito al blocco dello scorso 8 febbraio, guasto che ha costretto un cittadino all’interno dell’ascensore, abbiamo fatto presente che l’attività di soccorso ed evacuazione è avvenuta in conformità alle prescrizioni del Piano e del Regolamento; sottolineando come la stessa non abbia esibito alcuna documentazione in merito alle condizioni fisiche in seguito al fermo dell’impianto”, aggiunge il primo cittadino monticiano.

“Come fatto in precedenza, abbiamo inviato nuovamente la completa ed esaustiva relazione delle attività svolte, aggiornate con cadenza semestrale. Lubrificazioni delle funi e delle ruote; albero di trasmissione, saldature; revisione quinquennale, sostituzione olio, pulizia del collettore, frenatura e velocità di percorrenza, verifica della pulsantiera e del sistema di videosorveglianza: sono solo alcune delle azioni svolte puntualmente e con cura che abbiamo consegnato alla direzione regionale del ministero dei Trasporti. Spero che questo convinca l’Ustif a riaprire l’ascensore inclinato fino al sopralluogo straordinario da loro preteso e su cui ancora non ci è stata comunicata una data”, conclude il sindaco Fabio D’Acuti.