Esplora contenuti correlati

 

Accademia della P.A., la protezione dei dati personali per la giornata formativa del 28 maggio

Dalle 09:30 nella sala consiliare Tinello Borghese, via Placido Martini 1. Il sindaco Fabio D’Acuti: “Un diritto da tutelare”

 
Accademia della P.A., la protezione dei dati personali per la giornata formativa del 28 maggio
 

“La protezione dei dati personali è un diritto fondamentale dell'individuo, ai sensi della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea. Sappiamo che oggi è tutelato dal Regolamento europeo 2016/679. Il nostro Paese si è adeguato alle nuove disposizioni, che abrogano la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati), con il decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101.

Una normativa importantissima, soprattutto per chi lavora nella Pubblica Amministrazione. Sarà questo il tema centrale della giornata formativa dell’Accademia della PA del Comune di Monte Compatri, che si svolgerà il 28 maggio”, dichiara il sindaco Fabio D’Acuti.

 

“Nell’aula di Tinello Borghese, in via Placido Martini 1, sarà l’avvocato Antonio Cordasco, esperto di diritto amministrativo, a condurre i lavori, grazie all’organizzazione di Gazzetta amministrativa della Repubblica italiana, diretta dal presidente Enrico Michetti, e con la collaborazione di Anci Lazio, che sarà rappresentata dal vicesegretario regionale, Giuseppe De Righi”, aggiunge il primo cittadino di Monte Compatri.

 

“L’inizio della lezione è fissato alle 09:30, alle 13:30 spazio al question time. La giornata è gratuita e dedicata a tutti i dipendenti della PA, cui sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per prenotarsi e per informazioni basta scrivere a comunicazione@gazzettaamministrativa o chiamare al numero 3454469002.

Ricordo inoltre che è in vigore una convenzione con alcuni ristoratori del territorio, che permetterà ai partecipanti dei corsi, organizzati in collaborazione con Gazzetta Amministrativa della Repubblica italiana e Anci Lazio, di poter pranzare usufruendo di menù a prezzo fisso o sconti sulla carta”, conclude il sindaco di Monte Compatri, Fabio D’Acuti.