Esplora contenuti correlati

 

AVVISO PUBBLICO PER L’ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 110, COMMA 1, D.LGS. N. 267/2000 DI UN ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CATEGORIA D, PER N. 36 MESI

Valutazione per titoli e colloquio, termine presentazione domande: 25 ottobre 2019

 
AVVISO PUBBLICO PER L’ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 110, COMMA 1, D.LGS. N. 267/2000 DI UN ISTRUTTORE DIRETTIVO TECNICO CATEGORIA D, PER N. 36 MESI
 

È indetta una selezione per conferire un incarico a tempo determinato per la durata di anni 3 (36 MESI), ai sensi dell’art. 110 comma 1 del D.Lgs. 267/2000 di un Istruttore Direttivo Tecnico Categoria D , presso il Comune di Monte Compatri. Il Servizio di assegnazione è il Settore Tecnico IV LL.PP del Comune di Monte Compatri (Rm) , con sede in Monte Compatri (Rm) in via Placido Martini n. 24 (Rm) con gestione di attività e funzioni esemplificate ai sensi del funzionigramma previsto dal regolamento vigente, comprendente a titolo non esaustivo: appalti di lavori, servizi e forniture, dalla fase della programmazione alla fase dell’esecuzione, i servizi di manutenzione tecnica del territorio e degli immobili, la gestione tecnica degli impianti a rete, il servizio di trasporto pubblico locale, e delle attività estrattiva.

La domanda da prodursi preferibilmente  secondo il modulo allegato dovrà contenere il curriculum del candidato redatto in formato europeo.

REQUISITI:

Titolo di studio: Diploma di laurea (DL) conseguito secondo l'ordinamento didattico previgente al regolamento di cui al decreto del Ministro dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n. 509 in Ingegneria o Architettura o diplomi di laurea equipollenti per legge, ovvero delle corrispondenti Lauree specialistiche (LS) di cui all’ordinamento previsto dal D.M. n. 509/1999 ovvero delle corrispondenti Lauree magistrali (LM) di cui all’ordinamento.

Età: non inferiore ai 18 anni e il limite massimo dell’età pensionabile prevista dalla legge al momento della scadenza dell’avviso.

Non avere riportato condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione ovvero l’attribuzione dell’incarico di posizione organizzativa presso l’Ente pubblico; non essere stato condannato, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel Capo I del Titolo II del Libro secondo del Codice Penale, ai sensi dell'art. 35-bis, comma 1, lett. b), del D.Lgs. n. 165/2001; non aver conoscenza di procedimenti penali in corso a proprio carico; di non essere stati licenziato da un precedente pubblico impiego né essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stato dichiarati decaduto da un pubblico impiego; anzianità di servizio ed esperienza di almeno 3 anni svolta in qualità di RUP alle dipendente di una pubblica amministrazione; possesso della patente categoria B; abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere o Architetto.

Le domande ed i curricula e gli allegati sono esaminati da una Commissione presieduta dal Sindaco e dal Segretario comunale e da funzionari dirigenziali afferenti al settore di assegnazione. La Commissione verificato il possesso dei requisiti convoca i candidati per un colloquio teso alla verifica del grado di possesso delle competenze professionali.

 

-Domanda di partecipazione:

La domanda di ammissione alla selezione, deve essere sottoscritta dal candidato pena l’esclusione, redatta in carta semplice utilizzando preferibilmente lo schema allegato al presente avviso.

Alla domanda dovrà essere  allegata fotocopia di un documento di identità o di riconoscimento in corso di validità, il curriculum vitae in formato europeo, datato e sottoscritto che deve contenere tutte le indicazioni idonee a valutare tutte le attività attinenti al posto oggetto dell’avviso, con l’esatta precisazione dei periodi ai quali si riferiscono le attività medesime, la loro natura ed ogni

La domanda di ammissione alla procedura redatta preferibilmente  secondo lo schema allegato A), indirizzata al Comune di Monte Compatri dovrà pervenire entro il 25 Ottobre 2019 con le delle seguenti modalità:

1) a mezzo Posta Elettronica Certificata all’indirizzo protocollo@pec.comune.montecompatri.roma.it.il messaggio deve avere come oggetto: Domanda di partecipazione alla selezione di Istruttore direttivo tecnico art. 110 comma 1 D.lgs. 267/2000; Le domande di ammissione alla selezione inoltrate tramite posta elettronica certificata sono valide anche senza la firma del candidato, titolare di P.E.C., in quanto l'identificazione viene fatta dal sistema informatico attraverso le credenziali d'accesso relative all'utenza personale di posta elettronica certificata; in tal caso tutti i documenti da allegare alla domanda dovranno essere trasmessi, come allegato del messaggio, in formato “PDF”.

2) a mezzo di raccomandata A/R;

3) recapitata direttamente all’Urp, presso la sede Ufficio Relazioni con il Pubblico di Monte Compatri  sito in via Placido Martini n. 24 negli orari di apertura;

Trattamento giuridico ed economico:  l’incarico viene conferito ai sensi dell’art.110 comma 1 del D.Lgs. 267/2000 (con contratto individuale di lavoro per la durata di 36 mesi) decorrenti dalla data di sottoscrizione del contratto individuale di lavoro. L’assunzione dovrà avvenire perentoriamente entro i termini assegnati con la relativa comunicazione, previo accertamento dei requisiti per la nomina e sottoscrizione del relativo contratto individuale di lavoro. In nessun caso il rapporto di lavoro a tempo determinato può trasformarsi in rapporto di lavoro a tempo indeterminato. Al candidato selezionato saranno applicate.

Al posto è annesso il seguente trattamento economico:

– Stipendio base annuo previsto per la categoria D. 1 del vigente CCNL Comparto Autonomie Locali;

– 13 mensilità;

– assegno per il nucleo familiare se ed in quanto dovuto;

Tutti gli emolumenti sopra indicati sono soggetti alle trattenute erariali, previdenziali ed assistenziali  nella misura prevista dalle vigenti disposizioni.

L'avviso pubblico e lo schema di domanda sono allegati alla presente comunicazione.