Esplora contenuti correlati

 

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO, L’ASSESSORE DI FRANCO: “PRIMO INTERVENTO PER I RISCALDAMENTI DELLA SCUOLA DI VIA SERRANTI: ECCO IL PROGETTO”

Il progetto sarà finanziato dal ministero dello Sviluppo economico

 
EFFICIENTAMENTO ENERGETICO, L’ASSESSORE DI FRANCO: “PRIMO INTERVENTO PER I RISCALDAMENTI DELLA SCUOLA DI VIA SERRANTI: ECCO IL PROGETTO”
 

“Ieri l’annuncio, oggi il progetto. Dopo la comunicazione Fabio D'Acuti Sindaco, che ha spiegato la volontà dell’amministrazione comunale di utilizzare i 90mila euro di finanziamento del ministero dello Sviluppo economico per l’efficientamento energetico del palazzo Borghese e dei plessi scolastici di Molara e centro urbano del Comune di Monte Compatri, partiamo con la fase progettuale sul nuovo impianto di riscaldamento della struttura di via Serranti.
I lavori, che inizieranno entro il prossimo 31 ottobre, avranno un costo di circa 37mila euro”, lo dichiara Adriano Di Franco - Assessore Lavori Pubblici.

“Le opere – aggiunge Di Franco – prevedono una prima fase di messa in sicurezza del cantiere; una seconda con la posa degli impianti e i successivi allacci, un terzo step con il rinterro e la ricostruzione della pavimentazione.
L’obiettivo è quello di riqualificare l’immobile adeguandolo agli standard normativi prescritti dalle norme vigenti in materia di sicurezza, di isolamento termico e risparmio energetico e miglioramento sismico ed adeguamento antincendio”.

“L’adeguamento dell’impianto termoidraulico del impone un’intercettazione di linee al collettore di distribuzione posto all'interno del locale, fornitura e posa in opera di nuove tubazioni in tubo multistrato da 60mm, da 50mm, da 40mm, complete di raccorderie e pezzi speciali, sistema di pressfiting in ottone pesante.
Senza dimenticare le altre attività: la protezione dei vari giunti con idoneo nastro tipo dielettrico, coibentazione in tubo, isolante elastomerico spessore 40mm con relativi accessori, nastri, collanti di accoppiamento”, spiega ancora il titolare dei Lavori Pubblici del Comune di Monte Compatri.

“Non solo: realizzazione, dove necessario, di idoneo carter in acciaio presso piegato e verniciato a fuoco; nuovi collegamenti necessari delle nuove linee a monte e a valle degli utilizzatori con le raccorderie, valvolame ed accessori necessari.
Per avere un impianto di riscaldamento adeguato, che garantisca aule confortevoli per i nostri alunni. In seguito interventi presso la sala consiliare di Tinello Borghese e il cappotto termico per la scuola di Molara”, conclude l’assessore ai Lavori pubblici, Adriano Di Franco.