Esplora contenuti correlati

 

BORSE LAVORO, D’ACUTI – DEL SIGNORE: “PREVENIRE E RIMUOVERE LE SITUAZIONI DI DISAGIO ECONOMICO: RIFINANZIATO IL PROGETTO ANCHE PER IL 2020”

Nei prossimi giorni la pubblicazione dell'avviso e del modello di domanda

 
BORSE LAVORO, D’ACUTI – DEL SIGNORE: “PREVENIRE E RIMUOVERE LE SITUAZIONI DI DISAGIO ECONOMICO: RIFINANZIATO IL PROGETTO ANCHE PER IL 2020”
 

“Prevenire e rimuovere le situazioni di disagio: è questo l’obiettivo delle Borse lavoro, progetto rifinanziato anche per il 2020 dall’amministrazione comunale per dare un sostegno e aiutare nell’inserimento del mondo del lavoro, cittadini del Comune di Monte Compatri.

Un percorso che non costituisce rapporto di lavoro dipendente e che persegue la finalità di realizzare un percorso che favorisca l’autostima, l’apprendimento di nuove specifiche competenze lavorative, oltre che una relativa autonomia personale ed economica”, lo comunicano il sindaco Fabio D’Acuti e la delegata ai Servizi Sociali, Laura Del Signore.

L’iniziativa è rivolta a soggetti residenti nel territorio comunale da almeno 5 anni al momento della presentazione della domanda; soggetti disoccupati o che abbiano, come nucleo familiare, un indice di situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a 7500 euro nel 2018, e che non usufruiscono del reddito di cittadinanza”, aggiungono il primo cittadino e la delegata.

L’istanza di partecipazione è riservata ad un solo componente del nucleo familiare, la domanda di ammissione alla borsa lavoro deve essere redatta sull’apposita modulistica e depositata all’Ufficio Protocollo (via Placido Martini n. 24) entro e non oltre le ore 12:00 di martedì 12 dicembre 2019”, continuano D’Acuti e Del Signore 

 

“Previsto un compenso mensile di circa 300 euro; ciascuna borsa lavoro ha una durata di 3 mesi con possibilità di proroga, con un impiego settimanale di almeno 20 ore presso i luoghi interessati dall’attività progettuale.

Tra gli interventi ci sono manutenzione e conservazione dell’arredo e del decoro urbano, assistenza logistica nelle manifestazioni organizzate e patrocinate dal Comune di Monte Compatri. Il borsista sarà affiancato da un tutor che avrà la funzione di sostegno nel contesto lavorativo, con particolare riferimento alla programmazione ed organizzazione dei compiti e delle mansioni previste”, concludono il sindaco Fabio D’Acuti e la delegata ai Servizi Sociali, Laura Del Signore.