Esplora contenuti correlati

 

RIFIUTI, GIORDANI: “NEL 2019 DIFFERENZIATA AL 59,70%”

Percentuale massima, pari al 66,67, registrata a dicembre

 
RIFIUTI, GIORDANI: “NEL 2019 DIFFERENZIATA AL 59,70%”
 

“Pochi decimali per raggiungere la soglia del 60%: nel 2019, a Monte Compatri, siamo al 59,70%, in crescita di sette punti in poco più di due anni, in termini di raccolta differenziata. Lo scorso anno, abbiamo prodotto oltre 4 milioni di rifiuti: oltre 2,5 milioni sono i materiali differenziati; 1,7 l’indifferenziato.

Con un trend positivo, superiore ai 60 punti percentuali, registrato da giugno; con soglie del 65% superate ad agosto, novembre e dicembre, quest’ultimo, mese che ha fatto registrare il record di differenziazione: 66,67%.

Se da un lato questi dati ci permettono di sorridere; dall’altro, non dobbiamo sottovalutare che sono ancora troppi i materiali che gettiamo nei mastelli.
Intanto continua la nostra lotta all’evasione: dalla prossima settimana, infatti, partiranno circa 1600 solleciti di pagamento della Tari relativi all’anno 2017”, lo comunica l’assessore all’Ambiente, Sabrina Giordani.