Esplora contenuti correlati

 

POLO SCOLASTICO, IL SINDACO D’ACUTI: “APPROVATA LA DELIBERA PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA”

Il primo stralcio dell'opera riguarderà la scuola secondaria di primo grado

 
POLO SCOLASTICO, IL SINDACO D’ACUTI: “APPROVATA LA DELIBERA PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA”
 

“Lo scorso 4 aprile avevamo comunicato dei 2,8 milioni di euro di finanziamento ministeriale per il nuovo polo scolastico del Comune Di Monte Compatri venerdì 17 aprile, nel corso del Consiglio comunale sul bilancio previsionale, abbiamo approvato gli atti che ci permetteranno di accendere un mutuo da 1,7 milioni di euro per la realizzazione della struttura; a cui si aggiungono le risorse del conto termico, circa 800mila euro, per un’opera da oltre 5 milioni di euro.
Subito dopo, sempre nella giornata di ieri,la giunta ha dato il suo ‘ok’ la proposta di delibera per la progettazione esecutiva.

Lo avevo detto due settimane fa e lo ripeto oggi: il nuovo polo scolastico si farà.

L’amarezza e la rabbia per la revoca dei fondi sono solo un ricordo; adesso possiamo concentrarci sulle cose da fare per portare avanti questa che non è più solo un’idea: partiamo dal plesso della secondaria di primo grado, la media, per iniziare a realizzare il polo integrato che sarà a consumo energetico zero.
Entro 12 mesi dovrà essere bandita la gara: una sfida difficile, ma da vincere ad ogni costo sotto il coordinamento di Adriano Di Franco - Assessore Lavori Pubblici insieme a tutto il gruppo di Nuovi Orizzonti per Monte Compatri”, lo scrive su facebook Fabio D'Acuti Sindaco.