Esplora contenuti correlati

 

SCUOLA / COVID -19, L'ASSESSORE DI FRANCO: "CONTINUANO GLI INTERVENTI NEI PLESSI SCOLASTICI DEL COMUNE DI MONTE COMPATRI NEL RISPETTO DELLE PRESCRIZIONI ANTICONTAGIO"

Le attività dell'amministrazione comunale per l'adeguamento degli edifici in vista dell'anno didattico 2020/2021

 
SCUOLA / COVID -19, L'ASSESSORE DI FRANCO: "CONTINUANO GLI INTERVENTI NEI PLESSI SCOLASTICI DEL COMUNE DI MONTE COMPATRI NEL RISPETTO DELLE PRESCRIZIONI ANTICONTAGIO"
 

"Continuano gli interventi nei plessi scolastici del Comune Di Monte Compatri, nel rispetto delle prescrizioni anticontagio Covid-19.
I banchi arriveranno nella giornata di giovedì 27 agosto e saranno depositati direttamente nel nuovo edificio del centro urbano che ospiterà le scuole medie di Laghetto per l'anno didattico 2020/2021.
Negli immobili di via Serranti, terminata l'installazione degli impianti di riscaldamento; entro sabato sarà concluso il lavoro di adeguamento su quello elettrico.
I locali della ex Asl e quelli dell'immobile di via Felici, per ospitare le attività didattiche delle medie del centro urbano saranno ultimati entro la fine del mese di agosto.

Alle elementari di via Serranti terminate le attività di riqualificazione interne alle classi. Il 27 agosto ci sarà il sopralluogo per adeguare il camminamento che dalla palazzina B porterà all'uscita che dà su via Fontana delle Cannetacce.

All'infanzia di via Rosmini, a partire da lunedì 31 agosto, sarà abbattuta una parete per ampliare gli spazi. Sempre nella giornata di lunedì saranno installati i nuovi infissi alla scuola secondaria di primo grado di Laghetto, struttura che ospiterà l'infanzia della località.

Alla materna di Molara eliminate le pareti per creare un open space, domani sopralluogo con la dirigenza scolastica dell'Istituto Comprensivo Paolo Borsellino.

Siamo al lavoro per farci trovare pronti al suono della campanella, il prossimo 14 settembre, per garantire un anno scolastico in tutta sicurezza: per tutelare la salute dei più piccoli e dei lavoratori, per assicurare il diritto alla studio", lo scrive su facebook Adriano Di Franco - Assessore Lavori Pubblici.