Esplora contenuti correlati

 

GIRO D’ITALIA, IL SINDACO D'ACUTI:"FORMALIZZATA LA DISPONIBILITÀ A OSPITARE UNA TAPPA DELLA CAROVANA ROSA A MONTE COMPATRI"

"Prima un mese e mezzo di lavoro informale, sotto traccia. Poi la richiesta ufficiale. Lo scorso 1 settembre ho formalizzato alla RCS, la società che organizza il Giro d’Italia, la disponibilità e la volontà di ospitare a Monte Compatri l’arrivo di una tappa della competizione ciclistica del 2021.

 
GIRO D’ITALIA, IL SINDACO D'ACUTI:"FORMALIZZATA LA DISPONIBILITÀ A OSPITARE UNA TAPPA DELLA CAROVANA ROSA A MONTE COMPATRI"
 

Il sogno-progetto è, in realtà, più ampio di quello di un semplice arrivo della carovana rosa nella nostra cittadina: l’obiettivo è quello di coinvolgere l’intero territorio castellano. L’ipotesi, infatti, prevede una tappa che si snoderebbe nell’intero quadrante.
Un evento che potrebbe essere un vero e proprio volano per l’economia locale, lanciando definitivamente e prepotentemente il brand “Castelli Romani”. Un marchio che punta alla valorizzazione dell’intera zona, come proposto nel nuovo statuto del Sistema bibliotecario.
Inevitabile ed auspicabile il coinvolgimento di tutti. Dal già citato Consorzio che ha tra i suoi traguardi quello della valorizzazione e della promozione del turismo, ai Comuni limitrofi, arrivando agli Enti sovracomunali, come Città metropolitana e Regione Lazio.
Un sogno, un obiettivo, un’idea che si trasforma da studio informale a proposta ufficiale. Per portare la carovana rosa a fare sosta nella nostra cittadina, per una tappa che coinvolga tutti i Castelli. E che sia da trampolino di lancio per il turismo e di rilancio per nostra economia.
Al prossimo aggiornamento!", lo scrive sulla sua pagina facebook Fabio D'Acuti Sindaco.