Esplora contenuti correlati

 

SCUOLA: AVVIO DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO

''IL NUOVO ANNO - afferma il Sindaco Fabio D'Acuti - SARÀ UNO SPARTIACQUE PER TUTTI: BUONA RIPRESA DELLE LEZIONI, CONSAPEVOLI DELLA SFIDA SULLA SALUTE CHE ATTENDE TUTTI NOI''

 
SCUOLA: AVVIO DEL NUOVO ANNO SCOLASTICO
 

"Scrivere “riprendiamo da dove ci eravamo lasciati” è una bugia. Nulla sarà come lo avevamo lasciato.
L’emergenza sanitaria da Covid-19, la chiusura obbligata delle scuole, la didattica a distanza, prima e adesso le nuove regole da rispettare ci pongono di fronte a un’enorme sfida: l’anno scolastico 2020/2021 rappresenta uno spartiacque tra quello che era e quello che sarà.
Il distanziamento fisico, i banchi, le mascherine, la temperatura corporea, la grande attenzione che noi genitori dovremo avere per ogni minimo sintomo di malessere dei nostri piccoli: se lavoriamo insieme, potremo farcela.
Dobbiamo essere tutti consapevoli della sfida che ci attende, per coniugare il diritto all’istruzione e quello della salute di tutti.
I ritardi che ci sono stati, per gli alunni delle medie di laghetto, nella giornata odierna, sono stati determinati dalla compilazione dei moduli e dalla viabilità da migliorare.
Verrà emessa ordinanza di chiusura del piazzale antistante via delle Marmorelle, così come avvenuto per piazzale Nassirya.
Buone lezioni a tutti. E un enorme in bocca al lupo e auguri di buon lavoro alle insegnanti e alla dirigenza dell’istituto comprensivo Paolo Borsellino, chiamati a essere in prima linea non solo per fare il proprio lavoro ma per proteggere quello che di più caro abbiamo: i nostri figli"